Formattare il Computer ossia il Pc con Windows…

Formattare il pc (significato)

Ogni tanto è bene munirsi di buona volontà ed effettuare la formattazione del proprio Personal Computer. Formattare non significa nient’altro che ripulire il proprio pc da tutto, per essere più chiari e precisi si può dire che formattare nello specifico è l’operazione attraverso la quale si elimina tutto quello che c’è nella propria macchina informatica incluso quindi il sistema operativo e lo si rimette ex novo. Consiglio di effettuare la formattazione nei casi in cui il vostro Computer manifestasse i seguenti problemi:
– lentezza di caricamento
– blocco dei programmi
– impossibilità di riparare i file infetti da virus (nel caso in cui ci trovassimo nella spiacevole situazione di vedere che l’antivirus non riesce proprio in alcun modo a risanare i file)
– altri fattori attinenti a quelli pocanzi citati.

Formattare il pc (dalla teoria alla pratica)

Per prima cosa non posso non consigliare di effettuare un BackUp, il BackUp non è nient’altro che un salvataggio dei documenti che ci servono, ricordo infatti a tutti che formattando il proprio pc si perderà tutto! È bene quindi munirsi di un Hard Disk esterno o di un Cd ed effettuare la masterizzazione o la copiatura di tutti quei file che ci sono necessariamente indispensabili come documenti, file di testo, foto, musica e altro. Dopo aver effettuato ciò prendiamo il CD di installazione del sistema operativo, (se avete un pc potente potete utilizzare quello di Windows Vista, nel caso in cui aveste un pc non molto forte vi consiglio XP) ed iniziare la procedura.
Si spegne il computer, si inserisce nell’unità ottica il CD d’installazione e si imposta il boot del proorio BIOS. Impostare il Boot significa comunicare al proprio pc dove si trova il sistema operativo per avviarsi, quindi all’avvio bisognerà  tenere premuto il tasto CANC/DEL, in alcuni Pc è F1 o F2 (la descrizione del comando appare alla prima schermata di avvio), ma, per saperlo esattamente, vi consiglio di leggere quello che c’è scritto in basso a sinistra. Tipo:“Press DEL to enter SETUP” ecc. Una volta entrati all’interno del BIOS impostate come periferica primaria il CD/ DVD ROM. Per farlo vi interesseranno i campi “First Boot Device” e “Second Boot Device”. Mi raccomando di scegliere “CD ROM” come prima periferica di avvio in questo modo il pc andrà a cercare proprio all’interno dell’unità ottica per avviarsi ed iniziare a formattare. Alla eventuale domanda di conferma risponderemo con  “Yes” o pigieremo da tastiera la "Y". Ora bisognerà uscire dal BIOS premendo il tasto ESC e, ritornato nella schermata iniziale, sarà posto un quesito ovvero se si desidera salvare o no. Risponderemo affermativamente quindi con il sì. (In alternativa, dopo aver effettuato le modifiche, premeremo il tasto funzione F10 e confermeremo la scelta). Il Pc si riavvierà ancora. Abbiate cura di aver riposto all’interno del lettore il CD Rom di installazione di Windows Xp. Al riavvio apparirà in basso a sinistra una richiesta del tipo: PREMERE UN TASTO PER AVVIARE DA CD-ROM. Ecco che premendo un tasto inizia a funzionare il Cd. Ora inizia la parte vera della formattazione. Si caricheranno dei moduli. Appariranno tutte le spiegazioni dettagliate di quello che si può fare come per esempio “E’ possibile ripristinare Windows ecc “, non andranno considerate. Considereremo invece quella che prevede la re installazione. Siccome sceglieremo di installare Windows XP ex novo, premeremo il tasto INVIO/ENTER. Ci saranno 2 partizioni: quella C: (dove di norma è localizzato Windows ed è quella che si utilizza più spesso) e un’altra più piccola. Gli utenti più esperti come me creano 2 partizioni in modo tale da non appesantire eccessivamente Windows e copiano i dati dall’unità C:/ all’unità della partizione (di solito D:/) come fossero 2 cartelle normali. In tale modo, quando riformattano il Pc e ritornano alla schermata con le partizioni, qui scelgono sempre di cancellare la partizione C:/ e di reinstallare Windows nella partizione C:/ e non toccando minimamente la partizione D:/ che continua a mantenere i dati più importanti da proteggere. Secondo il mio modesto parere salvare i dati su Cd o Dvd, è il metodo migliore, perché l’Hard Disk è sempre soggetto a possibili perdite di dati (ricordo infatti che un normale HD può smettere di funzionare all’improvviso anche in un normale riavvio del Pc e perdere tutti i dati in esso contenuti). Comunque creare partizioni alternative resta la scelta migliore accompagnata come detto anche prima da un regolare BackUp di dati che va fatto in modo frequente. A meno che non si voglia, come detto prima creare due partizioni per i dati, consiglio di eliminare tutte e due le partizioni selezionandole una ad una e premendo il tasto “D” come specificato in basso nella schermata. Qui  verrà chiesto se si vuole confermare, naturalmente sì, dunque premeremo il tasto “L” (o quello che verrà indicato per confermare). A questo punto nella schermata ci sarà solo spazio non partizionato. Prima di installare XP, c’è la necessità di creare una partizione qualsiasi. Selezionerete lo spazio “Non Partizionato” e premerete il tasto “C” (o un altro tasto indicato). Creerete così una nuova partizione. Ora selezioneremo la nuova partizione e premeremo ENTER/INVIO per installare in quella partizione il sistema operativo. A volte viene posto l’interrogativo di sapere che tipo di File System utilizzare, bisognerà rispondere senza dubbi NTFS (New Tecnology File System) al posto di FAT32 o peggio FAT (File Allocation Table). Alla schermata che chiede quale formattazione utilizzare fra quella rapida e quella normale, se non si ha fretta e si vuol fare le cose per bene si sceglierà quella normale anche se ci impiega veramente tantissimo tempo ed è snervante al massimo oppure quella rapida che dura 2 massimo 3 minuti ed è semplice. Ora inizierà la vera e propria FORMATTAZIONE che cancellerà TUTTI I DATI CONTENUTI ALL’INTERNO DELL’HARD DISK. Attenderemo che finisca la formattazione e una volta formattato, il sistema si riavvierà. Lasceremo stare ancora una volta le impostazioni cambiate nel BIOS e stavolta NON premeremo alcun tasto, se richiesto, per non riavviare da CD Rom, poiché ora i files che ci servono sono copiati nell’HD. Faremo come se Windows si avviasse da solo. Adesso l’installazione di Windows XP è facile, perché è interamente guidata. Importante è avere il Product Key a portata di mano per poterlo inserire nella schermata che lo richiede in quanto ad un certo punto verrà richiesto e andrà inserito obbligatoriamente.

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli
di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato
e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun
utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà
denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):
Diventa mio Fan su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Leandro-Osmelli/45705650862?ref=s
Aggiungimi come amico su Facebook: http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Info l34ndro
Trucchi & Consigli per il tuo pc e per il tuo blog ma anche sulla sicurezza informatica.

2 Responses to Formattare il Computer ossia il Pc con Windows…

  1. nicolo says:

    ma sei veramente bravo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: