Velocizzare il proprio Personal Computer…

Velocizzare il proprio Personal Computer

Chi possiede un Computer da ormai diversi anni si sarà sicuramente accorto che con il passare del tempo esso diventa sempre più lento. Questa caratteristica è legata al fatto che giorno dopo giorno si accumulano file, documenti, la memoria si arricchisce appesantendosi molto e le funzionalità del pc vengono quindi meno. Questa problematica pocanzi esposta è del tutto normale e non c’è da preoccuparsi tuttavia può essere evitata seguendo alcuni piccoli accorgimenti che ora spiegherò. Innanzitutto è bene dire che Windows incorpora a sè alcuni programmi che hanno lo scopo proprio di velocizzare il pc, pulirlo delle cose inutili e renderlo maggiormente affidabile. Questi strumenti si chiamano:
1) Deframmentazione del disco
2) Scandisk
3) Pulitura disco.
Tutti e tre sono veramente importanti e rendono la propria macchina informatica pulita, migliore, più veloce e sgombra da elementi dannosi al sistema operativo.
La deframmentazione del disco rigido è una operazione consistente nel riportare tutti i file cosparsi nel proprio disco rigido in un’unica parte, purtroppo ogni file è allocato in alcune parti di un hard disk e per accedere a tali parti l’hard disk ci impiega un periodo piuttosto lungo proprio per questo è bene fare la deframmentazione perchè tale applicativo è in grado di riportare in forma il proprio disco.
Scandisk è l’altro applicativo presente in Windows e ha la funzione di riparare settori danneggiati del proprio HD (Hard Disk) tramite una procedura che può essere eseguita apporofonditamente o alla "carlona" vale a dire velocemente, è possibile risanare il guasto da eventuali errori, Scandisk comparve per la prima volta in forma grafica già a partire da Windows 95 ma era già presente in ambiente Dos, bastava infatti la semplice digitazione del comando"scan" e veniva eseguito il controllo del pc.
L’ultimo strumento ossia "Pulitura disco" consiste proprio nel ripulire il disco da tutto ciò che si è scaricato da Internet infatti accade che nel momento in cui l’utenza si connette ad un qualsiasi sito che vengono scaricati in modo continuo e involontario qualsiasi tipo di traccia, è bene effettuare le tre operazioni pocanzi menzionate almeno una volta a settimana.
Per accedere ai 2 strumenti (ossia Deframmentazione e Scandisk) basta andare dentro "Risorse del computer", recarsi sull’unità da analizzare (di solito si chiama Disco rigido o C), cliccarci con il tasto destro del mouse su "Proprietà"  ed infine andare in alto sulla scheda "Strumenti" e da lì poter scegliere quale strumento usare. Invece per la "Pulitura del disco" occorre spostarsi sempre da Proprietà ma nella scheda: "Generale".
Questi sono dei trucchi abbastanza importanti per rendere il proprio computer veloce senza ricorrere a programmi esterni.

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli
di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato
e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun
utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà
denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):
Diventa mio Fan su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Leandro-Osmelli/45705650862?ref=s
Aggiungimi come amico su Facebook: http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Info l34ndro
Trucchi & Consigli per il tuo pc e per il tuo blog ma anche sulla sicurezza informatica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: