Le unità ottiche come il Lettore DVD e il Masterizzatore: due indissolubili certezze per salvare il proprio lavoro…

Le unità ottiche come il Lettore DVD e il Masterizzatore: due indissolubili certezze per salvare il proprio lavoro
Due sono gli apparati che consentono di salvaguardare per moltissimo tempo il proprio lavoro precedentemente svolto e sono: il lettore DVD e il Masterizzatore.
Entrambe queste periferiche vengono definite unità ottiche perchè sfruttano un laser che va ad analizzare la superficie bassa di un disco per scrivere e/o leggere files. Il primo serve esclusivamente per leggere DVD e CD-Rom il secondo invece per memorizzare all’interno dei DVD qualcosa come files, cartelle o comunque roba virtuale di dimensione molto elevata.  Le categorie di dischi e DVD si dividono in alcuni ceppi e sono:
DVD-R: (tipologia di DVD che permette una sola registrazione di files);
DVD-RW (DVD in grado di essere scritti più volte e non solo una);
CD-ROM (Cd con al loro interno del materiale che può essere solo letto da parte dell’unità ottica ma che NON può essere sovrascritto e non possono essere aggiunti file).
CD-R (Cd vuoti che permettono di essere registrati con della roba da inserire eventualmente al loro interno);
CD-RW (come scritto per i DVD-RW quindi permettono di essere riscritti con degli elementi aggiuntivi).
La differenza sostanziale tra i CD e i DVD riguarda la dimensione, il primo permette di memorizzare al massimo fino a 700 MegaByte circa, il secondo invece permette la memorizzazione fino a 4,6 GigaByte circa, per rendersi conto meglio basti pensare che su un DVD singolo possono starci dentro circa 6 CD pieni!
Il metodo migliore per garantire la piena funzionalità di ciascuno di questi supporti ottici è di tenerli all’interno di custodie plastificate, lontano dalla polvere e da fonti di calore come sole, calore artificiale, ecc. ecc. Un insegnamento finale che vi dò riguarda come prendere questi supporti, infatti bisogna servirsi esclusivamente del pollice e dell’indice, nella fattispecie si inserisce il palmo del dito indice dentro al buco centrale e ci si aiuta con il palmo del pollice che va a poggiarsi sullo spessore del CD o DVD. Vi ricordo ad ultimo che NON bisogna assolutamente toccare la superficie inferiore perchè è la parte che viene letta dalla lente contenuta dentro al lettore CD e/o DVD.

Copyright:

Guida
scritta dal
Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli
di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato
e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun
utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà
denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Diventa
mio Fan su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Leandro-Osmelli/45705650862?ref=s

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Info l34ndro
Trucchi & Consigli per il tuo pc e per il tuo blog ma anche sulla sicurezza informatica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: