Creare un video da inserire su YouTube o Facebook grazie a Windows Movie Maker…

Creare un video da inserire su YouTube o Facebook grazie a Windows Movie Maker
Ci sono molti utenti che utilizzando Windows tutti i giorni non si rendono conto della miriade di accessori che possiede, tra questi ce n’è uno che all’apparenza può sembrare superfluo o addirittura inutile ma NON lo è assolutamente! Mi riferisco nella fattispecie all’eccellente Windows Movie Maker! Ma cos’è nello specifico? È un programma in grado di realizzare a partire da zero dei video, modificarli, personalizzarli e sistemarli dal punto di vista estetico! Era presente in tantissime versioni di Windows già a partire dalla Millennium Edition (ME) ed è rimasto già installato fino a XP invece a partire da Vista e 7 non era più presente ma bisognava scaricarlo a parte. La versione adatta a Windows 7 è la 6.1 di cui disquisirò oggi, la potete trovare cliccando di seguito http://www.microsoft.com/downloads/info.aspx?na=46&SrcFamilyId=D6BA5972-328E-4DF7-8F9D-068FC0F80CFC&SrcDisplayLang=it&u=http%3a%2f%2fdownload.microsoft.com%2fdownload%2f2%2fe%2f3%2f2e33cda0-9eea-4308-b5a6-2e31abad6523%2fMM26_IT.msi, dopo averla installata la potrete aprire cercandola o sul Desktop o dentro al menu Start. In molti comunque mi hanno chiesto come realizzare un semplice video con le proprie mani al fine di poterlo inserire nel proprio canale di YouTube o nel profilo Facebook. Per farlo è veramente facile! Innanzitutto apriamo Movie Maker cliccando (come scrito pocanzi) con il cursore sinistro del mouse sul logo Windows presente in basso alla barra delle applicazioni ed inserendo nel primo riquadro bianco “Movie Maker” che apparirà. Dopo averlo aperto ci troveremo davanti la finestra per esteso del programma in cui possiamo ben distinguere tre colonne, la prima presente all’estrema sinistra titolata “Attività filmato“, la seconda centrale “Raccolta: Raccolte” ed infine la terza (sull’estrema destra) che altro non è che un riquadro di anteprima, lì dentro visualizzerete il risultato finale del vostro lavoro. Le colonne su cui lavorare saranno esclusivamente la prima e la seconda, la terza servirà nella parte finale per visualizzare a schermo ciò che abbiamo ottenuto. Conosciamo però cosa c’è dentro alla prima, come potete vedere sono presenti 3 piccoli compartimenti titolati “Acquisizione del video“, “Modifica del filmato” ed infine “Completamento del filmato“. In ognuna ci sono delle scritte blu che sono le seguenti “Importa video“, “Importa immagini“, “Importa audio o musica“, “Visualizza effetti video“, “Visualizza transizioni video” e “Crea titoli o riconoscimenti”. Per prima cosa (se abbiamo un video già fatto nel pc) lo possiamo riprendere per modificarlo per farlo bisognerà cliccare su “Importa video” e ricercarlo nel pc. Se invece volessimo realizzare noi un video totalmente ad immagini ci basterà cliccare su “Importa immagini“, ricercarle nel computer e inserirle. Infine se volessimo importare della musica quindi per dare quel sottofondo musicale cliccheremo su “Importa audio o musica“.  Se desideraste caricare un video da voi fatto ma in cui sotto è presente una traccia musicale protetta da Copyright è molto probabile che vi darà dei problemi su YouTube e addirittura ve lo eliminino, quindi in tal caso al fine di non incorrere in problemi del genere consiglio di inserire delle tracce musicali NON protette ma libere, in questo modo si eviterà di incorrere in problematiche legate a YouTube e Facebook. Fin qui direi tutto chiaro anche perchè siamo proprio agli inizi ma se volessimo creare degli effetti o delle scritte come fare? Semplicemente usando il secondo compartimento, seguendo le 3 diciture presenti. Non c’è molto da spiegare in quanto le indicazioni presenti a video sono già di chiarimento e servono proprio ad istruire chi è agli inizi nella creazione di uno o più video. Comunque vi dico che creando titoli o riconoscimenti potrete per l’appunto inserire delle scritte prima, dopo e/o durante la trasmissione del video ciò vuol dire che gli darete un tocco in più che non guasta mai! Nella parte in basso della creazione di scritte o titoli sono elencate tutte le opzioni configurabili come modificare l’animazione (che si potrà scegliere a destra) e modificare il colore e il testo del carattere. Dopo aver stabilito anche questi 2 parametri sarà possibile salvare il tutto cliccando sulla scritta “Fine. Aggiungi il titolo al filmato” di colore grigio sulla sinistra. Come ultimo passaggio, una volta terminata la configurazione ed elaborazione del video potrete tranquillamente salvarlo nel pc attraverso un click sulla prima scritta dell’ultimo scomparto titolata “Salva su computer“. Uscirà quasi d’improvviso una finestra guidata in cui è possibile scegliere il luogo ove salvare il video e la qualità da adottare.

Copyright:

Guida scritta dal
Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli
di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato
e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun
utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà
denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Diventa
mio Fan su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Leandro-Osmelli/45705650862?ref=s

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Info l34ndro
Trucchi & Consigli per il tuo pc e per il tuo blog ma anche sulla sicurezza informatica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: